martedì 6 luglio 2010

LA FESTA DELLA PACE

Oggi nella mia città è un giorno di Festa.
E' "La Festa della Pace", una rievocazione storico-religiosa che ripercorre gli avvenimenti del 1559.
Ecco spiegata la mia latitanza degli ultimi giorni.
L'organizzazione della manifestazione è decisamente impegnativa: tra lavoro, vita privata, riunioni con l'Amministrazione Comunale, prove degli abiti con i figuranti, miliardi di telefonate e centinaia di sms, il tempo per il blog si è ridotto davvero tanto.
Sono molto stanca, fa veramente caldo, ma sono anche contenta ed emozionata come ogni volta: è da quasi vent'anni che sono della partita, ci sono fin dall'inizio.
Ho visto questa festa, dopo secoli di oblio, rinascere e tornare agli antichi fasti.
C'è dietro tanta fatica, ma anche un entusiasmo inesauribile.
Ed anche se fino all'ultimo secondo non sai mai come andrà, alla fine magicamente le difficoltà si superano ed è sempre tutto bello.
Oggi è il mio giorno di festa.
Fatemi un bell' "in bocca al lupo".
Domani vi racconterò questa giornata.

5 commenti:

Chissenefrega ha detto...

inboccallupo!!!

ps: ma tu facevi parte del comitato organizzatore già nel 1559 immagino... :D

mariacristina ha detto...

Che bella festa! Ci sei anche tu in costume???

verginello uh la la ha detto...

buona sudata allora con quei custumi li non leggerissimi

acrimonia ha detto...

Che bello!!
Com'è andata allora? :)

Tendallegra ha detto...

Chissene...ehm... vuoi proprio che ti risponda?... PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

Mariacristina si, in costume ci sono anch'io ma non sono nessuna delle donne che vedi nelle foto (E TU DAVVERO PENSAVI CHE C'AVREI MESSO LA MIA FOTO QUI???...:O)))

Verginello: da morire dal caldo, credimi!

Monietta: resoconto appena postato!!!