venerdì 16 settembre 2011

RACCONTI DI VIAGGIO 3 - QUESTA PICCOLISSIMA SERENATA....


Il ristorante ha le luci soffuse e ti accoglie con le dolci note di una chitarra che suona.
La cena sarà allietata dalla musica.

Si avvicina il cantante al mio tavolo e mi sussurra:

"Bella Signorina, questa canzone che andrò a suonare le è dedicata da quel signore laggiù..."

"Oh.... grazie.... (MA CHI E' MO' QUESTO?)"

"FEMMENAAAAAAAAAAAAAAA
TU SI NA' MALAFEMMENAAAAAAAAAAAAAAAAA....."

Vabbè, allora ditelo.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

donna mitica, ma è la canzone più passionale che esista, solo un uomo perdutamente spaventato di innamorarsi poteva dedicaterla.

dailygodot ha detto...

Effettivamente... non è un grande complimento! :D samantHaaa sono tornata dopo aver salvato Crypton!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Vabbè, è il pensiero quello che conta!:P

Tendallegra ha detto...

Eccole qua, le mie fantastiche donne, subito pronte a correre in mio soccorso... :o)))
Vi adoro!