martedì 20 novembre 2012

NON DITELO ALLA SPOSA! ITALIA

 
Non è che io sia fissata con i matrimoni, tutt'altro.
Li subisco, li patisco, li sfuggo da sempre.
 
Ma c'è da dire che nel panorama dei programmi tv, quando c'è di mezzo il sacro vincolo, si arriva a livelli di così elevato trash da poter tranquillamente dire: ".... ho visto cose che voi umani....".
 
Oggi parliamo di "Non ditelo alla sposa!", in onda da tempo su Lei (canale 127 di Sky) o su La7d.
La vera novità del programma è che, dopo aver assistito all'organizzazione delle peggiori cerimonie che mente malata e (dis)umana potesse creare in Inghilterra, si è passati all'edizione italiana.
 
Ed è tutta un'altra cosa (più o meno).
 
Il format è sempre lo stesso e lo chiarisce perfettamente il titolo: in tre settimane di tempo, con un budget di 15.000 euro, lo sposo dovrà occuparsi della TOTALE organizzazione del matrimonio. La sposa dovrà  soltanto limitarsi a  presentarsi nel luogo, giorno ed ora deciso dal futuro coniuge, senza poter scegliere nè Chiesa (o altro luogo per il solo rito civile), nè IL SUO ABITO, nè LE SUE SCARPE, nè location del ricevimento, nè bouquet, nè la sua biancheria intima....
 
...... NIENTE DI NIENTE!!!
 
Dunque.... se dipendesse da me.... MANCO MORTA!!!
 
Già da spettatrice sono sconvolta... quando gli sposi (inteso come maschile plurale) entrano nei negozi di abiti da cerimonia si comincia a tremare.... ma a tremare davvero. Quando un uomo è alle prese con la scelta di un abito da sposa.... altro che film horror, altro che incubo!
Vi giuro che io mi ritrovo a guardare con gli occhi sbarrati e a parlare con la televisione gridando: "No, no, nooooooooooooo!!! Non scegliere quello, ti prego.... a lei non piacerà mai,  quel vestito fa schifoooooooooo!!!"
 
E invece.....
 
Vi assicuro che il momento più terribile è quando, il giorno prima delle nozze, la sposa si reca al negozio e trova l'abito scelto per lei avvolto in un drappo bianco che lo nasconde. Quando lo scopre e lo vede per la prima volta.... oddio, è un momento tremendo.... Lo stupore, lo sbigottimento, la delusione e le lacrime sono presenti nove volte su dieci.
Queste ragazze hanno sognato quel giorno e quel vestito tutta la vita... all'improvviso quel mostro che tu hai scelto come compagno del tuo "per sempre" arriva e ti rovina la favola.
 
MA CHE VE LI SPOSATE A FARE???
 
MOLLATELI ALL'ALTARE E FATEVI UN AMANTE!!!
 
Comunque è un programma molto carino, ben realizzato e che crea dipendenza. 
LO ADORO!!!
 
Guardatelo, vi prego!
 
Non riuscirete più a farne a meno.
 


9 commenti:

dailygodot ha detto...

La peste agli sposi che scelgono l'abito SBAGLIATO alla sposa... ma devi dire che questi programmini è vero alla fine mi strappano più di una risata!!! Ciò non toglie che gli sposi meriterebbero la gogna!!!

Tendallegra ha detto...

Questo programma mi piace davvero un sacco. La versione italiana è millemila volte meglio di quella estera: sarà che ci sentiamo più coinvolti per il tipo di tradizioni... o, semplicemente, è meglio realizzato. Non posso più farne a meno!

Greta ha detto...

Lo guardo anch'io e rimango inorridita per quello che riescono a combinare gli sposi: ce ne sono alcuni vanitosi come pavoni che spendono metà del patrimonio per loro e per la sposa cacciano in tutto mille euro. Ovviamente il mio fidanzato non farà mai un programma simile: ha scelto la vita.

Tendallegra ha detto...

Ahahahahah.... Greta, tu sei una donna saggia ed il tuo ragazzo è molto intelligente... :D

Greta ha detto...

E' indubbiamente intelligente, ma in questo caso penso si tratti di istinto di sopravvivenza! ;-)

Taglia ha detto...

Mia sorella guardava la versione inglese, una volta sono capitato dvanti alla tv mentre lei guardava il programma. Un tizio organizzava il ricevimento in un porcile ri-adattato per l'occasione.

Ora, io sulla demenza di certi uomini non avevo alcun dubbio. Ma bisogna anche dire che una che si fa organizzare il matrimonio da un demente, è essa stessa convincentemente demente.

Da tutto ciò traiamo la seguente conclusione: Dio li fa e poi li accoppia. Contenti loro.

Ciaooooooo :D

Tendallegra ha detto...

Taglia! Mio adorato!!!
Ma dove cavolo ti rintani in letargo durante queste tue lunghe assenze?
Poi ogni tanto riappari e mi rendi davvero felice!!!

Taglia ha detto...

Ahahahah, assenza giustificata: i miei hanno comprato casa (una casa grande), quindi ho passato l'estate e tutto l'autunno:

1. a pitturare, sistemare, buttar giù, tirar su, traslocare, pitturare, buttar su e buttar giù e non si finisce mai, cioè siamo a buon punto con i lavori ma ne manca ancora da fare. E poi ci sarà il vecchio appartamento da sistemare e dipingere in alcune stanze prima di metterlo in vendita (avrei bisogno di Paola Marella per capirci);
2. un'estate e tutto autunno senza connessione internet, o quasi, e adesso abbiamo il wireless che funziona un giorno sì e uno no. Un'odissea insomma.

E a settembre dell'anno prossimo, se Dio vuole, dovrei replicare, ma stavolta con tanta gioia nel cuore per andare a vivere con la morosa!
Speriamo :D

Ma appena posso, passo da te e da Chissene, che mi fa sempre piacere :D

Tendallegra ha detto...

Lavori in casa?
Invece di Paola Marella, se vuoi ti mando MIO ZIO.... :D :D :D