mercoledì 10 giugno 2009

CHE SODDISFAZIONE!!!

Ah si si.....vai Monica, spacca tutto!!!

Che liberazione!!!

Ho sempre sognato di poter fare anch'io una cosa così.

Poi sono tornata con i piedi per terra.

Soprattutto, dopo quella volta, di qualche estate fa, quando una mia amica corse da me, subito dopo aver messo in atto la sua vendetta: spaccare tutto il negozio del suo fidanzato che le aveva messo le corna.

Lui vendeva acquarii e pesci tropicali....

Ve la immaginate voi la via, in pieno agosto, con un sole cocente, un caldo antico, completamente allagata, invasa da pescioletti morti e vetri????

Oggi, quest'amica è felicemente sposata (con un altro), ma non è affatto pentita di quello che fece.

Come dire?

Certo, le corna non si cancellano.

Ma....vuoi mettere la soddisfazione????

6 commenti:

Taglia ha detto...

Sì, è una bella soddisfazione ma... ma... poveri, innocenti, pesciolini :D

Tendallegra ha detto...

Taglia, ma i pescioletti prima o poi avrebbero incontrato un cuoco fashion che li avrebbe fritti in padella! E' solo stato leggermente anticipato il momento del trapasso.....O____o

eppifemili ha detto...

Cara io, da convinta animalista, prima avrei preso tutti i pesci e li avrei buttati in mare, poi avrei spaccato tutto col martellone!

Comunque una mia amica una volate fece una cosa altrettanto perfida.
Andò a casa del suo ex.
Prese la cornetta del telefono.
Compose il numero del disco orario di Tokyo.
Poggiò la cornetta sul tavolino e uscì.
Il suo ex rientrò dopo due giorni (era il weekend).

La bolletta fu clamorosa.

Ranabottola NEW (de che?) ha detto...

Ah, io distrussi l'auto del mio ex A MANO mentre era in disco!

Tendallegra ha detto...

@Rana: sei il mio eroe....<3

scientificamente ha detto...

Quando mi è venuto il sospetto che la mia ex avesse iniziato la sua attuale storia quando più o meno stavamo ancora insieme, stavo per prendere tutti i suoi vestiti che aveva lasciato da me, e per portarli al cassonetto della raccolta per i poveri.
Poi ho creduto alle sue spiegazioni.
E i poveri hanno perso tanti bei vestitini e soprattutto tante belle scarpe