lunedì 2 marzo 2009

"I LOVE SHOPPING" - IL FILM

Avete amato alla follia questo libro?
Non andate assolutamente a vedere questo film!!!
In poco meno di due ore sono stati capaci di distruggere tutto l'universo di SOPHIE KINSELLA, di Becky (Rebecca Bloomwood) ed il suo carattere, riducendola solo ad una maniaca ossessivo-compulsiva, una sorta di pazza insopportabile, brutta e dal gusto orribile, svuotando il personaggio di quanto più bello abbia: il senso dell'amicizia, i valori, il gran cuore, oltre a tutta una serie lunghissima di particolari di non poco conto che non sto ora ad elencare.
L'avevo detto, lo sapevo, ne ero certa:
NON HO SBAGLIATO DI UNA SOLA VIRGOLA!!!

3 commenti:

Taglia ha detto...

E' il businesss: la gente (chi non ha letto il libro) leggendo il titolo si aspetta lo stereotipo della maniaco-compulsiva decerebrata? E noi gliela diamo, ecco pronto il film, con buona pace del libro ;)

Credo sia questa l'operazione farlocca messa su sul film... che stufo che sono in questo periodo di film farlocchi e musica farlocca... ma sono io ad essere un alieno, sto invecchiando, mi sto rincoglionendo? Mistero ^_^ Che stufo... :D

Tendallegra ha detto...

@Taglia: no no no...non sei un alieno, non sei un ricnoglionito (non ancora perlomeno, ma aspettiamo la primavera...:o))).
Io ti comprendo, sarà che mi innervosisco così tanto quando si maltrattano musica e libri...per me sono sacrilegi, ecco: è proprio una forma id violenza verso qualcosa di sacro!

Tendallegra ha detto...

...ricnoglionito però non te l'aveva detto mai nessuno...:o))))