giovedì 2 agosto 2007

I CENTO ANNI DEGLI SCOUT


Un compleanno importante quello degli scout.
Migliaia di "lupetti" e di "coccinelle", con i loro calzoncini blu, la camicia azzurra, il cappellino ed il fazzoletto al collo, hanno festeggiato a Roma, "invadendo" pacificamente il Circo Massimo, i cento anni del movimento fondato da Baden Powell nel 1907.
Ieri mattina, alle otto in punto, in tutto il mondo gli scout, hanno rinnovato la "promessa", ossia il giuramento di fedeltà allo spirito di servizio che è il carisma stesso del movimento.
Libertà, tolleranza, solidarietà: questi i valori simbolo dello scoutismo, un modello educativo che, se applicato in tutti i campi, porterebbe sicuramente la cosiddetta "società civile" a migliorare.
Forse diverrebbe davvero civile.

1 commento:

enrico ha detto...

da piccolo volevo diventare scout. mi accontentai delle giovani marmotte