lunedì 26 maggio 2008

CAMBIO DI STAGIONE E PREPARATIVI PER LA PARTENZA

Dopo i bagordi di sabato, ho approfittato della giornata di ieri per compiere un atto estremamente coraggioso: il cambio di stagione dell'armadio e della scarpiera.


Passi l'armadio che per mole di indumenti potrebbe risultare da shock soltanto ad un uomo, non certo ad una donna.

Ma, al momento dello spostamento delle scatole delle scarpe, ho dovuto obiettivamente riconoscere che ce n'era una quantita assimilabile a quella del magazzino di un mega shoes-store.
Ok, ho molte scarpe, lo sò, le amo tutte e non mi separerò mai da loro; credo che l'aggravante sia che per me non sono mai sufficienti, continuo ad innamorami di altre nuove e le aggiungo alla famigliola.

E mi sento così felice!

Ognuno ha le sue manie, questa è la mia, la trovo piacevolissima ed innocua per gli altri: l'unico che avrebbe qualcosa da ridire è il mio portafogli, ma anche lui se n'è fatto una ragione.

Una volta sistemata la questione, preso coscienza e cognizione degli indumenti estivi, sono salita nella soffittina piccolina della mia casetta piccolina per compiere un'altra scelta ardua: la valigia da preparare per il mio viaggetto.






La valigia per me è il naturale proseguimento della casa.
Quando mi sposto amo avere con me le mie cose ed amando le mie cose decido di portarle tutte.
Però stavolta devo essere brava: sono solo quattro giorni, non posso fare un mini-trasloco.

Mi impegno solennemente a portare una sola valigia (il beauty-case e lo zaino sono ovviamente esclusi).
Il riuscirci è poi un altro paio di maniche.....

6 commenti:

J. Cole ha detto...

Hai già fatto il cambio di stagione dell'armadio???
Qua, col tempo che fa da 10 giorni, ho ritirato fuori la roba autunnale :(

Ranabottola ha detto...

A Bologna, la settimana di vacanza, ho portato 87 kili di roba perchè il tempo era bello/brutto/bello/brutto: uno strazio, il borsone era un macigno.

Quindi porta poco, al limite shopping sul posto!

Dove vai di bello?

E... che lavoro fai? Non te l'ho mai chiesto!

Tendallegra ha detto...

@Jane: qui da me invece il tempo è finalmente molto bello, praticamente estate. Per fortuna, m'ero proprio rotta delle pioggie continue e del clima da due novembre. Tranquilla, vedrai che il bel tempo arriverà presto da te!

@Ranocchio: e se una ragazza, oltre al fatto di amare portare dietro tante delle sue cose, adorasse pure tuffarsi in uno shopping smodato sul posto?...ehm...lo sò, sono senza speranza. Me ne vado ad Ischia, in particolare in quella perla che è il Borgo di S.Angelo. Un piccolo angolo di paradiso, mare, casette bianche, bouganville, con stradine piccolissime dove non possono passare le macchine. Un posto di una bellezza commovente. Ti consiglio di andarci.

Che lavoro faccio? Sono una semplicissima impiegata, con la passione della musica, che ha studiato lettere moderne, che ama tanto i libri e che si ritrova a dover quotidianamente affrontare una massa di ignoranti. Insomma...quasi come te.

Bacetto.

Ranabottola ha detto...

Uh che bello! In posti così niente shopping, un souvenir al Ranocchio e stop!

Maurizio ha detto...

Per il cambio dell'armadio ti concedo il mio garage se vuoi...

Tendallegra ha detto...

@Ranocchio: i negozi invece ci sono, boutiques meravigliose, gioiellerie, accessori, scarpe a iosa....ti posso riportare una di quelle barchette chiuse dentro la bottiglia? Ti piace?

@Maurizio: come al solito centri sempre l'essenza, cogli al volo, capisci il problema et voilà, mi scodelli la soluzione: grazie.