venerdì 15 giugno 2007

ELIO GERMANO ed i David di Donatello

Alla fine ce l'ha fatta, la vera festa c'è stata al momento della sua proclamazione.
Elio Germano ha vinto il "David di Donatello" come miglior attore protagonista 2007 per la sua interpretazione di Accio in "Mio fratello è figlio unico".
Premio meritato, pubblico entusiasta.
E' lui che ha ricevuto gli applausi più calorosi, ritirando il riconoscimento in un'ovazione dell'intero teatro.
Gli altri premi più importanti, per il miglior film, miglior regista e migliore attrice protagonista li porta a casa Giuseppe Tornatore con "La sconosciuta".
Peccato che una manifestazione così importante sia stata relegata in un orario da soap-opera, che abbiano radunato il mondo del cinema in un mega forno crematorio, che il povero Solenghi abbia disperatamente combattuto una corsa contro il tempo per non essere fagocitato dall'estrazione in diretta dei numeri del lotto sulla ruota di Bari.
Un evento così prestigioso, l'unica festa che celebra il cinema italiano, è sempre stata bistrattata dalla televisione; o mandata ad orari improponibili o affidata a conduttori incapaci di valorizzarla al meglio, con scene pietose degne della peggior Buona Domenica.
Già, come hanno giustamente segnalato Michele Placido, lo stesso Germano ed altri, il cinema in Italia è insultato, poco valorizzato e costretto a prendersi le critiche d'oltreoceano da Tarantino, uno che elogia i film scollacciati anni '70 ("...perchè i film di Pierino si e noi no?...."); già tutti gli addetti ai lavori sono dei grandi precari che non demordono e continuano la loro professione nonostante tutto (e questo è vero amore). Oltre a tutto questo, era necessaria anche l'ennesima mortificazione in diretta, peraltro perpetrata dalla "grande nemica", la televisione?
E poi fanno male i registi e gli attori a lamentarsi?

5 commenti:

Deception Point ha detto...

Non è che sia un fan di Elio Germano, proprio per niente diciamo! Però il fatto che il David l'abbia vinto lui e non quella sòla di Sca(mondo)marcio, mi fa ridere anche il culo!

Tendallegra ha detto...

@deception: non so se hai avuto occasione di vedere "Mio fratello è figlio unico", nel quale Germano è lo strepitoso attore protagonista, Scamorza il non protagonista. In quel settore non avrebbe mai potuto prendere il riconoscimento. Ma la stessa sorte l'ha avuta anche nella sua specifica categoria: infatti è stato premiato Giorgio Colangeli....:-))))

Anonimo ha detto...

ma che vi ha fatto scamarcio!?!?
Emmm..........

Deception Point ha detto...

@Ale: non l'ho visto e dai servizi che avevo beccato in TV non si capiva che Scamorza (ahaha) fosse un semplice non protagonista! Cmq, ripeto, il mio culo continua a ridere!

@anonimo: Cosa ci ha fatto Scamarcio? Nulla, è solo al mondo!

fromtheworld ha detto...

sono capitata sul tuo blog per caso ed ho visto due cose che mi hanno fatto drizzare le antenne: Elio Germano ed Harry Potter! alla grande! ho pensato: questo e' un blog che devo seguire!