giovedì 7 giugno 2007

LA SPOSA PERFETTA E'......





Ed è finito pure "LA SPOSA PERFETTA".

Menzione speciale alla suocera che tutti vorrebbero avere, mamma Teresa, dolce, comprensiva, non la solita mamma-chioccia, ma una signora gentile che è diventata amica delle ragazze, non giudicandole a priori, con il suo sgrammaticato ed improbabile italiano (la signora ha vissuto una vita in Australia), la Miss Polpetta dell'anno.

Era chiaramente in previsione, visto che la signora in questione è l'unica che non ha mai litigato con nessuno, raccogliendo le simpatie di tutti, per quel suo essere così simpaticamente stralunata.

Quanto alla Sposa Perfetta......c'è forse bisogno di dirlo?

LA SPOSA PERFETTA E':.........
..................................................................................ALESSIA !!!

5 commenti:

Maurizio Maestri ha detto...

La sposa perfetta è colei che trova perfetti i tuoi addominali da tagliatella, i calzini lisi, la maglietta della salute bianca sotto la camicia, che non vede i tuoi capelli bianchi, che ti obbliga a fare le cose senza che tu ti senta obbligato, che non vuole assolutamente che ti depili il petto, che ti fa sentire amico, marito ed amante. :-))))

http://chissenefrega.wordpress.com/ ha detto...

Cara sposa perfetta Alessia, sapevo che avresti trionfato tu... quando ti arrivano i 250.000 euro manda un obolo al tuo mentore :D
(e molla claudio ovviamente, però tieniti Mamma Teresa che per insegnarti a fare le PURPETTE è sempre utile!!)

Tendallegra ha detto...

Non è difficile essere una sposa perfetta: basta solo far pensare all'uomo di avere sempre ragione e che sia lui quello perfetto. Va talmente in brodo di giuggiole che, anche se in realtà lui non ha voce in capitolo su nulla, crede invece di essere il leader. E la brava sposa riesce a farglielo credere.

Non è difficile essere uno sposo perfetto: basta dire sempre di si alla sua sposa perfetta. Lei crederà di essere la leader, mentre lui, abilmente, creerà in lei una tale soddisfazione da renderla indulgente, cedendo scettro e decisioni a lui.

Facile, no?

Tendallegra ha detto...

Caro sex-symbol Chissene, ho deciso che scipperò il malloppo a Claudio, lo lascio a mangiar polpette con la mamma Teresa e fuggo con te.

Può andare?....:-)))))

http://chissenefrega.wordpress.com/ ha detto...

Ottima decisione! :D