martedì 20 marzo 2007

La Netturbina LSU



Eccola qui la poverina che si reca al suo primo giorno di lavoro, ma un lavoro vero.
Per 5 giorni dovrà fare la netturbina, raccogliere immondizia.
Punizione esemplare inflittagli dal tribunale di New York per avere scaraventato un cellulare sulla faccia della sua domestica.
Non credo che questi pochi giorni di lavoro riusciranno a domare la ribelle, isterica e pazza Campbell. Certo, una bella umiliazione...una sorta di contrappasso avrà pensato il giudice.
Io ce l'avrei lasciata un annetto. Poi l'avrei fatta tornare a casa.
E se per caso il messaggio e l'insegnamento non si fossero impressi fino in fondo.....bè...c'è sempre la miniera.
Comunque, male non le fa.
Chissà se hanno un posticino anche per Wanna Marchi e gentile figliola?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ne ricaverà pure dei soldi: ha deciso di mettere all'asta la tuta e gli scarponi che ulitizzerà per fare la spazzina. Il ricavato dovrebbe andare ad un'associazione di Nelson Mandela.

http://chissenefrega.wordpress.com/ ha detto...

Il vero contrappasso sarebbe stato se l'avessero mandata a fare telemarketing con un contratto interinale alla TIM