lunedì 24 settembre 2007

IL CD DEL CUORE


Non si può chiedere ad una persona che fa della musica il centro della propria esistenza di rispondere ad un MEME così difficile.

Il mio amico Ranabottola(http://www.sebbad.wordpress.com/) mi ha invitata a farlo in modo talmente carino che non me la sono sentita a dirgli di no.

Ma non si può chiedere ad una musicista di fare una scelta così terribile, perchè indicare solo 16 titoli per realizzare il proprio cd del cuore è troppo riduttivo.

Quindi, da brava ribelle selvaggia ed indomabile, ho allargato la lista fino a 18, dopo una terribile selezione nella quale mi sono sentita crudele come non mai, una vera e propria traditrice.

Ranocchio cattivone non farmi mai più una cosa del genere!


ARETHA FRANKLYN – I SAY A LITTLE PRAYER FOR YOU
PAT METHENY – LAST TRAIN HOME
PAT METHENY – JAMES
DEPECHE MODE – FREELOVE
PINO DANIELE – A TESTA IN GIU’

KINGS OF CONVENIENCE – MISREAD

NEFFA E I MESSAGGERI DELLA DOPA – ASPETTANDO IL SOLE

DANIELE SILVESTRI – COHIBA

SAMUELE BERSANI – REPLAY
TIROMANCINO – MUOVO LE ALI DI NUOVO

INCOGNITO – DON’T YOU WORRY ABOUT A THING
STEVE WONDER – OVERJOYED
U2 – STAY (FARAWAY SO CLOSE)

NEW RADICALS – YOU GET WHAT YOU GIVE
YUSUF ISLAM (CAT STEVENS) – HEAVEN WHERE TRUE LOVE GOES
MINA – SE TELEFONANDO
MANHATTAN TRANSFER – BIRDLAND
SIMPLY RED – JERICHO
http://www.youtube.com/watch?v=1vpsy8PPqFc

Crudeltà per crudeltà, passo la palla a:
Sperando che non me ne vogliano.

4 commenti:

Ranabottola ha detto...

Fantastico lavoro!
Questo meme aiuta davvero a conoscersi di più!

Bacio.

Maurizio ha detto...

ragazza... non metti nemmeno una canzone di Raoul Casadei, Mino Reitano, Gigliola Cinquetti???
Allora la classifica non vale!!!

Gabriele ha detto...

Daaaai, Last train home l'avrò ascoltata millemiliardi di volte! Bellissima!

Scusa la domanda (se posso chiedertelo) ma tu, cosa suoni?

Tendallegra ha detto...

@ranocchio: grazie per i complimenti...ma è stato davvero un lavoraccio...mi spiace solo di non aver trovato il collegamento di quella canzone di Pinuccio mio.

@Maurizio: faccio pubblica ammenda, hai perfettamente ragione, mi metto immediatamente sui ceci. Provo a rimediare inserendo:
1. Il cuore è uno zingaro
2. La filanda
3. La mazurka di periferia

@Gabriele: "Last train home" per me rappresenta la perfezione assoluta dell'emozione che può dare la musica.
Io suono (o meglio massacro) pianoforte ed organo.
Ma lo strumento che amo (e l'avrai capito da ciò che ascolto) è in assoluto la chitarra.
Se poi è una Gibson è meglio.
Se poi suonano Pat Metheny, Pino Daniele, Carlos Santana, Eric Clapton o Tuck è pure meglio.